La Casa di Ninetta – interno napoletano –

presenta

“OPERA NAPOLETANA”
Accompagnamento musicale di repertorio classico ispirato alla “Scuola Musicale Napoletana” del XVIII secolo, a cura degli studenti del “Conservatorio di Musica San Pietro a Majella” di Napoli.

Soprano: Roberta Paola Diaspro
Pianista: Fabio Maggio

Cena/Buffet

DEGUSTAZIONE a cura di “Cantine Antonio Caggiano”

Il TAURASI Vigna Macchia dei Goti 2010 di Cantine Antonio Caggiano selezionato da BIBENDA per L’Oscar del Vino 2015 come Miglior Vino Rosso d’Italia.

http://www.cantinecaggiano.it/

Per
WineandtheCity 2015 – Ottava edizione

NAPOLIper EXPO’
L’edizione 2015 rientra nel calendario degli eventi speciali di NAPOLIperEXPò ed è realizzata con il Patrocinio del Comune di Napoli, del Movimento Turismo del Vino e Federalberghi.

Homepage

SOPRANO:
Roberta Paola Diaspro, soprano lirico-leggero
fin da giovanissima intraprende lo studio del canto lirico con il mezzo-soprano Francesca Russo Ermolli.
Dopo due anni di studio viene ammessa al Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, sua città natale, raggiungendo ottimi risultati e dimostrandosi sin da subito una delle allieve più promettenti dell’Istituto.
Il suo repertorio va indirizzandosi sempre più chiaramente verso il Settecento Italiano e il “Belcanto” prediligendo autori come Paisiello, Pergolesi, Mozart e Donizetti.
Roberta mostra anche un forte interesse per le opere del Repertorio Novecentesco, (”Rispetti Toscani” di Ottorino Respighi, i Dialoghi delle Carmelitane”di Poulenc, “Sinfonia dei Salmi” di Stravinskij, eseguite presso il Conservatorio S.Pietro a Majella, Napoli) e del repertorio Antico (Cataldo Amodei 1670, Cantate per soprano e basso continuo, Duomo di Agerola)
Ha partecipato alle Master Class di Renato Bruson a Siena (Accademia Chigiana) e di Bruno Praticò a Napoli (Conservatorio).
Il soprano è giovane, volenteroso e amante dell’opera italiana e delle proprie radici partenopee che le danno quella spigliatezza in scena non comune.

PIANO
Fabio Maggio
Incomincia lo studio del pianoforte all’età di sei anni; già a nove anni è ammesso al Conservatorio di Napoli “San Pietro a Majella” dove prosegue i suoi studi con i M° Laura De Fusco e Giovanna Gullo. Nell’A.A. 2010/2011 consegue con il massimo dei voti e lode il Diploma in pianoforte sotto la guida del maestro Lino Costagliola. Inizia prestissimo ad esibirsi sia in veste di solista che in formazioni cameristiche esibendosi presso la Sala Chopin di Napolitano, la fondazione Walton a Ischia, le sale Apollinee del Teatro “La Fenice” di Venezia, il teatro “Rossini” di Gioia del Colle, gli spazi Coop di Milano. Prende parte nel 2013 ad una maratona pianistica in associazione con l’orchestra Carish di Milano e partecipa all’evento “PianoCity” a Napoli. Partecipa a Master Class con i maestri Mario Coppola, Emre Oytun, Marc-Pierre Toth, Maria Clementi, Riccardo Risaliti, Bruno Canino e altri e prende parte a vari concorsi pianistici nazionali e internazionali dove risulta vincitore del Primo Premio tra i quali:

2007 XI Premio “Luigi Paduano”
2007 XII Concorso pianistico “Campi flegrei”
2011 III Concorso di esecuzione musicale “Mille note” Città di Airola
2011 Concorso pianistico “Napolinova”
2012 Concorso Internazionale di esecuzione musicale “Città di Morcone”
2013 Premio pianistico “Mariapia Ansalone Napolitano”
Nel 2014 risulta vincitore del Terzo premio e premio del pubblico al concorso internazionale “Clara Wieck” di Asti.
Attualmente frequenta il corso di II livello di maestro collaboratore nella classe del M° Antonio Maione al conservatorio di Napoli.

Per info e prenotazioni:
www.lacasadininetta.it – +39/ 081 764 75 73 – info@lacasadininetta.it