In una traversa del lungomare tra via Partenope e via Caracciolo da circa un anno Lina Sastri ha aperto questo piccolo ristorante chiamandolo proprio come la raccolta di scritti e pensieri dedicata alla memoria della madre Anna, detta Ninetta.
Fedele al nome, il locale è accogliente, l’atmosfera calda ed è arredato proprio come una casa.
continua a leggere